La fibra ottica: un passo verso il futuro della tecnologia
5 marzo 2018 0 Broadband

La fibra ottica, FTTH (Fiber To The Home): un passo verso il futuro della tecnologia

La fibra ottica

Che cos’è? E come funziona?

In questo articolo, scopriamo una tecnologia performante e affidabile

La fibra ottica, ormai, sta coprendo buona parte del nostro paese. Come l’Agcom precisa bisogna essere estremamente chiari su quale tipo di architettura di rete viene fornita al cliente, questo perché non sempre quando si parla di fibra ciò equivale al collegamento FTTH (Fiber To The Home) che indica l’arrivo della fibra ottica direttamente dalla centrale all’abitazione senza ostacoli. 

Attraverso questo articolo vogliamo aiutare i nostri clienti ad avere le idee chiare sulle differenze tra i diversi collegamenti in fibra sul mercato. Partiamo da un esempio molto vicino a noi, le zone coperte dalla fibra di Newnix (al momento Tivoli Terme e Fonte Laurentina, scopri la nostra offerta dedicata) usufruiscono della tecnologia più performante, quella di cui parliamo sopra, la FTTH (Fiber To The Home) l’unica che viene definita dal mercato con gli aggettivi di fibra “vera” o “pura”. Grazie alla cablatura dell’abitazione, che permette al cavo in fibra ottica su strada di entrare all’interno dell’edificio in maniera diretta, la navigazione in internet è ultra veloce, efficiente ed affidabile.

Inoltre il vantaggio con la FTTH è quello che oltre a godere ora delle sue potenzialità, avremmo un collegamento in grado anche in futuro di supportare le nuove tecnologie. Importante non scambiare l’FTTH con la più diffusa FTTC (Fiber To The Cabinet) che, seppur più veloce di una Adsl, a differenza della prima possiede ancora caratteristiche legate alla vecchia generazione di collegamenti internet.  Infatti, il cavo in fibra ottica in questo caso si ferma alla cabina del gestore su strada e per arrivare nell’abitazione dell’utente (detto “ultimo miglio”) si serve del vecchio cavo in rame.  Se sul fronte del prezzo l’FTTC risulta più vantaggioso, dall’altro lato la velocità di navigazione è di sicuro inferiore rispetto alla fibra “pura”.

Ad influire sulle performance di questo collegamento, inoltre, la distanza dell’abitazione dalla cabina su strada che va ad aumentare il tratto in rame rendendo così la connessione meno affidabile ed efficiente.  Per dovere di cronaca citiamo anche il collegamento FTTB (Fiber To The Building) che arriva sino agli edifici, ancora poco diffuso nel nostro paese.

Se la tua zona è coperta dal servizio XFibra scopri l’offerta nella sezione dedicata sul sito https://www.newnix.it/xfibra-naviga-senza-limiti/

Per richiedere uno dei nostri servizi, Xfibra o Xwifi, visita la nostra pagina Richiedi Servizio

Se hai bisogno di assistenza usufruisci nel nostro Servizio di Assistenza iscrivendoti all’Area Clienti o contattando il nostro Customer Care allo 06/40410160!